Maternità anticipata e mancata assunzione - GravidanzaOnLine

“Una mancata assunzione causata dalla maternità anticipata è legittima?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono al settimo mese di gravidanza e lavoro presso un consorzio sociale dal 01.01.18 attraverso un’agenzia interinale. Dal 16.06.19 al 29.10.19 per problematiche legate alla gestazione, sono stata messa dalla ginecologa e quindi di conseguenza dall’ASL, in maternità anticipata. Il contratto è scaduto il 30.09.19 e il consorzio ha reperito una nuova agenzia interinale attraverso una trattativa privata inserendo nella stessa la clausola sociale di salvaguardia del personale. La nuova agenzia interinale non ha voluto procedere con la mia assunzione affermando che non può assumermi in maternità anticipata. Ha agito correttamente o posso recriminare qualcosa?

Avv. Claudia Pace

Avv. Claudia Pace

risponde:

Buongiorno signora, di per sé lo stato di gravidanza – e la maternità – non osta l’assunzione. Occorrerebbe visionare la documentazione per poter effettivamente constatare l’illegittimità della mancata assunzione. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie