Maternità con contratto tempo indeterminato

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono incinta di 16 settimane, lavoro come badante con contratto a tempo indeterminato da un anno e mezzo, ancora non ho detto niente al datore di lavoro, ho il certificato di gravidanza, volevo chiedere quando posso dire che sono incinta? Ho sentito che posso rimanere senza lavoro… ho paura de dire. Sono straniera, mi potete dare un consiglio? Dove devo andare per sapere tutto e come vanno le cose? Grazie

Gentile Signora, la legge Le riconosce il diritto al congedo per maternità anticipata e/o obbligatoria ed alla percezione delle relative indennità. È necessario che risultino versati nel biennio antecedente all’assunzione almeno 52 contributi settimanali, ovvero nell’anno antecedente all’assunzione almeno 26 contributi settimanali. Dal momento in cui Lei inizierà il periodo di maternità obbligatoria non potrà essere licenziata dal Suo datore di lavoro. A partire dal 7 mese di gestazione, quindi, potrà presentare domanda di astensione per maternità. Le consiglio di rivolgersi all’Inps per ulteriori delucidazioni. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato