Maternità anticipata e Scadenza Contratto - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Salve, avrei un piccolo problema da porre, e magari lei sa aiutarmi. Per problemi legati alla salute e possibilità di perdere il bambino a inizio gravidanza ho avuto dei problemi che fortunatamente si stanno risolvendo, quindi la mia ginecologa mi mette in anticipata con certificato che attesta la mia complicazione e dove dice che fino al settimo mese mi devo astenere dal lavoro, mi reco all’asl del mio paese e mi lasciano un foglio dove conferma che il data 02-12-2014 io parto con la mia maternità anticipata. Il 19-12 mi scade il contratto e ovviamente la mia ditta non lo rinnova, quindi dopo essermi informata mi reco al patronato il 29-12 e faccio domanda di maternità anticipata pagata direttamente dall’inps, poi mi fanno domanda di disoccupazione che partirà una volta terminata la mia maternità obbligatoria, per sicurezza l’operatore fa anche la domanda di maternità anticipata dove la mia azienda anticipava 80% dell’inps ancora quando ero sotto contratto. Oggi 5 febbraio la domanda dove l’inps rimborsava la mia azienda dell’80% è stata accolta già il 7-01, ma la mia domanda di maternità anticipata pagata direttamente dall’inps è ancora in lavorazione, e la disoccupazione dalla data del 26-01 è sospesa in attesa di istruttoria. Io vorrei capire se ho diritto alla mia maternità anticipata pagata dall’inps, perché i tempi di attesa mi sembrano molto lunghi ormai siamo quasi a 40 giorni, ho anche fatto inviare un sollecito! Vorrei capire se ne ho diritto. E se nel caso rifiutassero come devo comportarmi! Grazie mille della risposta, spero che la mia domanda sia utile anche a qualcun altro

Gentile Signora, se la domanda di astensione anticipata è stata autorizzata dall’Asl, se l’Inps ha accolto la richiesta di rimborso dell’anticipo dell’assegno da parte del Suo datore di lavoro, direi che non vi sono ragioni apparenti per cui debba esserLe negata l’indennità di maternità. Continui a sollecitare l’Inps per ottenere quanto Le spetta, eventualmente rivolgendosi ad un legale. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato