Anonimo

chiede:

Buonasera,
oggi a 19+2, in occasione dell’ecografia morfologica il ginecologo ha riscontrato una “golf ball” al ventricolo sinistro. Su questa già mi aveva tranquillizzato dicendo che isolatamente non è sintomo di patologia. Questa volta dice però di aver riscontrato un’immagine del liquido amniotico più torbido del normale e per questo ci ha chiesto di eseguire un’amniocentesi. Alla mia domanda però su cosa potesse significare quest’anomalia del liquido, non ha saputo rispondermi. Ora quello che mi chiedo è se l’esito dell’esame morfologico giustifica un’amniocentesi.
Grazie dell’aiuto.

Redazione

Redazione

risponde:

Come sempre ripeto di non utilizzare questo servizio per chiederci il parere sull’operato del vostro medico. Non abbiamo oltretutto elementi sufficienti per farlo e di sicuro il medico che ha modo di visitare il paziente può esprimere un parere più attendibile. Giri la sua domanda al suo medico chiedendogli quale ritiene sia l’indicazione all’amniocentesi, che comunque in ultima analisi è una scelta del paziente, opportunamente informato… appunto. È sicuramente più difficile per me, con i pochi dati descritti, darle questa risposta. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo