L'ecografia può sbagliare di 14 -15gg?

Anonimo

chiede:

Dal 30/08/2004 al 7/09/2004 sono stato in vacanza in una città turistica
dove ho avuto rapporti non protetti con una ragazza con cui ero già stato
un mese in giugno. Alla data del 5/10/2004, effettuando un test di
gravidanza,
lei risulta incinta. Il giorno 13/12/2004 le faccio fare un’ecografia dove
risulta incinta da 17 settimane, cioè 119 giorni. Facendo un calcolo non mi
risulta
la data, io volevo sapere può essere che ci sia uno sbaglio, l’ecografia può
sbagliare di 14 -15gg.? Lei dice di non ricordare la data delle ultime
mestruazioni, quindi
le chiedo che margine di errore ci può essere? Posso affidarmi a questo
risultato
o no? La ringrazio tantissimo se avrà la cortesia di rispondermi, distinti
saluti

Gentile Alessandro,
se l’ecografia è eseguita correttamente, il margine di errore a 17 settimane
è di circa una settimana, mentre al primo trimestre è ancora minore.
Successivamente l’errore possibile diventa più ampio. In ogni caso i
rapporti dal 30/8 al 7/9 sono perfettamente compatibili con le 17 settimane
dell’ecografia del 13/12, quindi ci sarebbe poco da dubitare. Consideri che
le 17 settimane di gestazione si calcolano per convenzione dalla data della
presunta ultima mestruazione e non dal concepimento, avvenuto
presumibilmente 15 settimane prima in periodo ovulatorio. Nessun nesso
invece con giugno. Se permangono dubbi, non vi resta che fare un test di
paternità, visto che questo è alla fine il quesito. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo