Anonimo

chiede:

Gentile Avvocato,
svolgo la pratica forense da due anni presso uno studio legale. Da un
anno circa ho preso la Partita Iva e verso i contributi alla Cassa di
Previdenza Nazionale Forense.
Dal momento che sono in stato di gravidanza, il mio quesito è il
seguente: le donne, lavoratrici “autonome”, possono vantare dei diritti
durante la maternità? Se sì, quali?
La ringrazio per la disponibilità.
I migliori saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Preg.mo avvocato, le lavoratrici autonome hanno pieno diritto a
percepire l’indennità di maternità secondo quanto ribadito dalla Corte
Costituzionale con Sentenza 17 – 23 dicembre 2003 n° 371 (sentenza
integrale consultabile su
www.laprevidenza.it). Cordialità.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato