Flessibilità del congedo di maternità: come funziona - GravidanzaOnLine

“Posso lavorare fino alla data del parto? Quando devo comunicarlo al lavoro?”

Valentina

chiede:

Buonasera, sono al settimo mese di gravidanza e la data presunta del parto è l’11/05, vorrei lavorare fino a questa data e godere dei 5 mesi di maternità dopo il parto. Qual è il termine ultimo per presentare il certificato del ginecologo al mio datore di lavoro? E se dopo avere presentato il certificato per lavorare fino all’ultimo mese non riuscissi più a lavorare potrei chiedere di andare in maternità prima o dovrei a questo punto restare fino all’ultimo giorno?

Avv. Lorenzo Cirri

Avv. Lorenzo Cirri

risponde:

Buongiorno, con una propria circolare l’INPS ha chiarito che l’opzione della flessibilità deve essere esercitata – e comprovata con l’apposita documentazione – entro la fine del settimo mese, e va comunicata entro tale termine sia al datore che all’INPS.
Ovviamente, qualora le Sue condizioni non le consentissero di lavorare fino al termine ultimo di flessibilità, potrà senz’altro anticipare – ed anzi dovrà – il periodo di astensione. Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie