"La cooperativa aveva davvero il diritto di licenziarmi?"

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono stata licenziata “causa covid” dalla cooperativa per la quale lavoravo. Mia figlia è nata a dicembre 2019, dovevo rientrare subito dopo la maternità obbligatoria ma sono rimasta a casa per il Covid e sono stata in parte pagata tramite fis cassa integrazione; poi l’azienda si è messa in liquidazione e ha licenziato me e altri colleghi ad agosto 2020, quando mia figlia aveva 9 mesi e a settembre ho chiesto la disoccupazione Naspi.

L’azienda essendo ancora in liquidazione poteva comunque licenziarmi? Anche se mia figlia non aveva ancora un anno e anche se tuttora non è ancora cessata ma è in liquidazione? In tal caso posso chiedere ancora risarcimento o è passato troppo tempo? Grazie

Avv. Lorenzo Cirri

risponde:

Salve signora, il licenziamento durante l’anno di età della figlia è lecito in caso di cessazione dell’attività aziendale; ovviamente predetta cessazione deve essere effettiva, circostanza che non mi sembra verificata nel suo caso. Purtroppo tuttavia è già maturato il termine di decadenza per l’impugnazione del licenziamento, pari a n. 60 giorni dalla ricezione dello stesso. Cordialmente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie