Isteroscopia per l'asportazione di un polipo endometriale causa della mia infertilità? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore, vorrei sottoporre alla Sua attenzione la mia situazione. Ho 30 anni, da 7-8 mesi io e mio marito stiamo tentando una gravidanza, preciso che ho un ciclo regolare (27-28 giorni puntualissimo), per cui gli unici metodi che utilizzo per individuare il giorno dell’ovulazione sono il calendario e l’osservazione del muco cervicale. Nel maggio 2012, ho subito una isteroscopia per l’asportazione di un polipo endometriale della misura di 0.8 cm. Successivamente ho effettuato i controlli che non hanno evidenziato problemi, precisamente l’ultima ecografia di dicembre 2013 rileva “utero antiverso con sierosa, miometrio ed endometrio normali, ovaio destro ed ovaio sinistro normali, Douglas assenza di liquido”. Il mio dubbio, essendo passati tutti questi mesi “infruttiferi”, è in riferimento alla diagnosi dell’isteroscopia che cito testualmente :”Frammenti di polipo funzionale dell’endometrio e frammento di mucosa endometriale ad impronta follicolinica con vasto focolaio di fibromatosi stromale”. Secondo Lei, tutti questi “paroloni” possono in qualche modo essere ricollegati al mancato concepimento? La ringrazio per il tempo dedicatomi.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, penso che non ci sia nessuna correlazione fra il mancato concepimento e l’isteroscopia (e l’asportazione del polipo). Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo