"In gravidanza si possono bere centrifugati e frullati fatti in casa?"

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, le scrivo perché ho letto che in gravidanza sarebbe meglio evitare i succhi di frutta non pastorizzati. Tra questi rientrano anche i centrifugati e i frullati che mi faccio a casa da sola? Dovrei pastorizzarli prima di berli? La ringrazio.

Buongiorno signora, il rischio in realtà risiede nella contaminazione della buccia della frutta, da parte di cisti del toxoplasma. Tuttavia se i frullati e/o centrifugati vengono preparati in casa seguendo le norme igieniche, i rischi dovrebbero essere ridotti al minimo.

Per questo le consiglio di lavare la frutta con acqua e bicarbonato o in alternativa con l’Amuchina. Un’altra accortezza da seguire è quella di sbucciare la frutta, solo dopo averla lavata. Le consiglio inoltre di preparare le bevanda e di consumarla subito, evitando quindi di conservarla in frigorifero, dove potrebbe essere presente la listeria, resistente anche alle basse temperature.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Nutrizionista

Categorie