Anonimo

chiede:

Buongiorno avrei 2 domande da porre:
1) La mia maternità obbligatoria era prevista iniziasse il 29
Novembre 2005.
In realtà ho iniziato ad avere contrazioni 15 giorni prima e sono
così stata
ricoverata per rischio di parto prematuro. Sono rimasta in ospedale
fino al
20 di Dicembre, dopodiché sono stata dimessa. L’ufficio mi ha fatto
comunque
partire il periodo di maternità dal 29 Novembre, è corretto?
2) Nonostante il rischio di parto prematuro il mio bimbo ha deciso di
nascere in ritardo. Sto superando la data presunta per il parto (29
Gennaio)
a questo punto i 3 mesi (post partum) di maternità obbligatoria scattano
dalla data presunta o dalla data reale del parto?
Ringraziandovi anticipatamente, vi porgo cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Salve, i tre mesi di astensione obbligatoria avranno inizio dalla data
del parto proprio perché tale istituto è denominato “post partum”.
Cordialità

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato