Anonimo

chiede:

Salve, sono incinta di 11 settimane ed ho delle minacce di aborto tant’è che la ginecologa mi ha messo sotto ispettorato. La mia domanda è se, in questo caso, nel momento in cui mi reco in una struttura pubblica per fare delle analisi ho “per legge” la precedenza o se e’ a buon cuore delle persone che mi precedono. Se la precedenza e’ prevista da una legge o decreto potrei sapere qual’è? Grazie mille.

Redazione

Redazione

risponde:

Salve, l’urgenza deve essere specificata nella prescrizione medica. Non ha precedenza a meno che non si presenti un pericolo imminente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato