Isterectomia e gravidanza extrauterina: ci sono rischi? - GravidanzaOnLine

“Dopo un intervento di isterectomia c’è il rischio di gravidanze extrauterine?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 49 anni e sono stata sottoposta a un intervento di isterectomia (causa miomi) togliendo utero e tube con la conservazione delle ovaie. Volevo quindi sapere se posso andare incontro a gravidanze extrauterine. Può essere una domanda banale, ma leggendo sui vari forum sorge il dubbio. Ringrazio in anticipo.

Buongiorno signora. Il concepimento e la gravidanza dopo l’asportazione dell’utero e delle tube sono virtualmente impossibili. È vero che le sue ovaie produrranno ancora cellule uovo fino alla menopausa, ma di fatto non hanno la possibilità di entrare in contatto con gli spermatozoi perché la vagina è chiusa. I casi (paradigmatici) di gravidanza dopo isterectomia e salpingectomia bilaterale descritti in letteratura sono legati a difetti di cicatrizzazione del moncone vaginale. Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie