Gravidanza dopo una mastoplastica additiva... - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, volevo chiederle quanta verità c’è nel dire che dopo avere effettuato un intervento di mastoplastica additiva si deve aspettare almeno un anno per una gravidanza? Ho 28 anni e a settembre ho eseguito l’intervento e stavo pensando ad una gravidanza, ma mi spaventa l’idea di rovinare il tutto… come posso comportarmi? Grazie

Gentile Stefy,
rispondo volentieri alla domanda. Personalmente non conosco documentazioni scientifiche che dimostrano l’efficacia di un intervallo di tempo da far passare fra mastoplastica additiva e futura gravidanza. Di solito a chi pensa nell’immediato ad una gravidanza, piuttosto consiglio di aspettare a sottoporsi alla mastoplastica dopo aver visto gli effetti subiti dal seno in seguito a gravidanza ed allattamento. Lei ha subito l’operazione a settembre scorso. A mio parere non vedo che ragione ci sia per attendere un anno intero! La guarigione completa e il risultato definitivo in un intervento al seno con protesi si raggiungono dopo 4-5 mesi. Aspettare pertanto 6 mesi dal giorno dell’operazione penso proprio sia più che sufficiente.
Naturalmente, dovrà vedere dopo gravidanza ed allattamento se il suo seno ha mantenuto la sua bellezza. Di solito si nota una perdita di un po’ di volume ed un modesto rilassamento dei tessuti sovrastanti la protesi. L’effetto peggiorativo è maggiore negli impianti sottoghiandolari. In molti miei pazienti con impianti sottopettorali, che hanno avuto successivamente bambini, il seno ha acquisto maggior naturalezza… Ma questo è un altro discorso che forse esula dalla Sue richieste.
Sinceri saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Medico estetico