Come migliorare l'aspetto della cicatrice del cesareo - GravidanzaOnLine

“Esiste un modo per migliorare l’aspetto della cicatrice del parto cesareo?”

Laura

chiede:

Buongiorno, mia figlia è nata il 9 febbraio scorso con un parto cesareo d’urgenza: la ferita è guarita bene, la sutura è stata fatta con punti interni riassorbibili e al controllo a 8 giorni mi hanno detto che stava guarendo benissimo.

Purtroppo sopra alla ferita si è formato – solo da un lato – un gradino, come un salsicciotto morbido. Io sto massaggiando la cicatrice con olio di rosa mosqueta e a breve verrà da me un’ostetrica per spiegarmi come effettuare un massaggio efficace: il salsicciotto sparirà? Esistono creme da applicare o trattamenti particolari da fare per ridurlo? Posso usare una fascia riducente? Io ho ripreso immediatamente a muovermi, non ho usato la fascia perché mi è stato detto che poteva rallentare il recupero dei muscoli addominali ma cammino e allatto al seno. Ho 35 anni e ho sempre avuto addominali tonici. Grazie sin d’ora, cordiali saluti.

Buongiorno Laura, al momento l’unica cosa da fare sono i massaggi sulla cicatrice per circa 2 mesi. La cicatrice del cesareo, infatti, avrà il suo aspetto definitivo dopo sei mesi, dunque ci sono margini di miglioramento spontaneo. Se non dovesse migliorare, l’unica opzione è una ripresa chirurgica, non prima di un anno dall’intervento. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Medico estetico

Categorie