Anonimo

chiede:

Sono una docente supplente e la ginecologa mi ha diagnosticato una gravidanza a rischio. Ho fatto domanda all’ispettorato per vedermi riconosciuta l’interdizione dal lavoro fino alla data del parto. Ora il 18 dicembre ho la prova selettiva per il concorso magistrale. Secondo voi posso partecipare al concorso od essendo in gravidanza a rischio non devo andare? Grazie

Gentile sig.ra, la prova selettiva per il concorso non è di certo un lavoro che lei andrà a svolgere, l’interdizione riguarda il suo allontanamento dal posto di lavoro per il periodo della gravidanza, ma non è una malattia quindi lei è libera di fare ciò che vuole, purché non lavori.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato