Gravidanza a 42 anni. È possibile? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore, sono una donna di 42 anni, compiuti da poco. Dopo 3 inseminazioni intrauterine, ancora niente di niente. I medici ci continuano a ripetere che siamo entrambi fertili e che non abbiamo problemi, ma io sono stanca e sfiduciata. Non ci credo più. Addirittura mi dicono che anche da un punto di vista fisico sembro molto più giovane della mia età anagrafica, cosa devo fare? Grazie, cordiali saluti,

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, purtroppo l’età anagrafica incide molto sulle percentuali di gravidanza ed è stato dimostrato che la fertilità della donna inizia a decrescere progressivamente già dopo i 35 anni fino ad arrivare a percentuali molto basse a 42-43 anni. Questa già potrebbe essere la ragione per la quale non è accaduto nulla neanche dopo 3 inseminazioni. La sola cosa che potrebbe fare in più, sebbene alla sua età le probabilità di successo siano ugualmente molto basse, è un tentativo di fecondazione in vitro (FIVET) sempre comunque previo parere di uno specialista in fisiopatologia della riproduzione. Cordiali Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo