Golf ball sign - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
mi chiamo Barbara, sono alla mia prima gravidanza. Ho 35 anni e faccio uso
di carbamazepina (1000 mg al giorno) e fenobarbital (100 mg al giorno) per
crisi epilettiche, l’ultima avuta 10 anni fa.
L’ultima mestruazione l’ho avuta in data 28 gennaio 2006.
Ho effettuato l’eco morfologica da un paio di giorni e la mia bambina
risulta essere piccola. Nello specifico le misure sono: DBP 45, CC 170, FE
33, OM 33, CA 166, DTC 21, ULNA 30mm, RADIO 28mm, TIBI 29,2 mm, PERONE 29,8
mm. La mia ginecologa mi ha detto che l’unico valore nella norma è quello
dell’addome e che inoltre è presente la golf ball.
La datazione ecografica precedente a quest’ultima corrispondeva a quella di
amenorrea.
In data 24 aprile, e cioè a 12 settimane +2, ho effettuato la translucenza
nucale la quale è risultata essere 1.0 mm; lo screening per sindrome di down
è risultato negativo in quanto pari a 1 su 8500.
Nonostante tali risultati mi è stato comunque consigliato di fare un
ecocardio fetale ed un’ecografia di 2° livello (almeno) visto che la golf
ball associata ad un femore corto farebbero pensare ad una malformazione
cromosomica (non ho effettuato l’amniocentesi per scelta).
Sono spaventata; mille insicurezze e timori hanno invaso il mio cuore e la
mia mente.
Speso possa aiutarmi dandomi delucidazioni su quanto detto sopra. Nella mia
ignoranza in materia azzarderei dire che ha più valenza una translucenza
rispetto alle biometrie dell’eco morfologica….
Attendo una sua risposta,

Redazione

Redazione

risponde:

Il “golf ball sign” è molto frequente, anche se è vero che l’associazione di due o più “soft markers”, aumenta il rischio di cromosomopatie. Ad ogni modo nel suo caso si potrebbe trattare anche di costituzione gracile. Effettui sicuramente una eco di secondo livello ed eventualmente anche 4D indispensabili (non solo nel suo caso) per un corretto inquadramento e non si preoccupi inutilmente e soprattuto prima del tempo. La normalità della TN sicuramente è tranquillizzante.
Valuti anche la crescita settimanale del feto.
Se vuole mi tenga informato.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo