"Posso fare qualcosa per farmi riassumere al call center in cui lavoro?"

Anna

chiede:

Salve, sono al settimo mese di gravidanza e lavoro tramite agenzia interinale presso un call center, Mi è scaduto da poco il contratto, che non mi hanno rinnovato a causa della gravidanza: mi è stato detto palesemente. Tutti i miei colleghi hanno invece avuto l’assunzione a tempo indeterminato. È corretto questo comportamento nei miei confronti? La cosa che mi stupisce è che continuano ad assumere! Ho possibilità di tutelarmi e riavere il lavoro? Mi serve anche perché a breve i bambini saranno due. La ringrazio in anticipo per la risposta.

Avv. Sara Girelli

risponde:

Buongiorno Anna, se il contratto è scaduto, l’azienda non è obbligata a riassumerla. Se in pendenza di contratto di lavoro, di qualsiasi tipo, la dipendente rimane incinta, non può essere licenziata, ma nel suo caso mi pare di aver capito che il contratto fosse terminato per scadenza naturale, quindi, non ha diritto al rinnovo, nonostante l’azienda stia assumendo nuovi dipendenti. Dal punto di vista umano, il gesto è alquanto scorretto, ma ritengo che dal punto di vista giuridico non si possa fare alcunché.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie