Endometriosi? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Mi hanno trovato del liquido nel Douglas e mandato a fare una risonanza magnetica. Ho ricevuto i risultati. Premettendo di aver già avuto due aborti e non sono più riuscita a rimanete incinta, i risultati della risonanza dicono: trovata modica cifra di liquido nel douglas. Le tube sono sospese come in un fenomeno fibroaderenziale. Trovata ciste di 2 cm in sede annessiale. Si segnala varicocele pelvico. Utero estroverso dolorante. Portato dal dottore mi hanno detto che poiché ho anche continue cestiti. ma tutte le analisi al sangue e alle urine risultano pulite. A parte il mese scorso ho avuto i globuli bianchi alti. Ho continui sbalzi di stitichezza e diarrea. Dolori forti prima dell’arrivo del ciclo e durante con un abbondante ciclo. Perso 14 kg in 4 mesi. Mi hanno diagnosticato una possibile malattia chiamata endometriosi. Cosa ne pensate?

Parlare genericamente di cisti in sede annessiale può significare tutto e niente, se non si specificano nel dettaglio le caratteristiche della cisti stessa.
Quindi almeno da quanto lei mi riporta, non si può fare una diagnosi di endometriosi. L’endometriosi costituisce in ogni caso una possibilità fra le tante.
Ad ogni modo vorrei sottolineare che, almeno nella mia esperienza e tranne casi particolari, un’ecografia trans vaginale ad alta definizione fornisce nella maggior parte dei casi tutti i dettagli per una corretta diagnosi, ancor meglio di una risonanza.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo