Educatrice asilo nido con contratto a progetto | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono un’educatrice di asilo nido alla 11° sett. di gravidanza,. Essendo il mio lavoro a rischio biologico, ma avendo io un contratto a progetto in scadenza a giugno 2015 e non essendo quindi inquadrata come una dipendente vera e propria, ma come lavoratrice autonoma, posso scegliere di continuare a lavorare? C’è una procedura particolare da seguire per poterlo fare? Grazie

Gentile Lorena, se svolge attività in qualità di lavoratrice autonoma può senz’altro continuare a lavorare fino all’ultimo mese di gestazione. Pur essendo inquadrata, come afferma, come lavoratrice autonoma, tuttavia, ha diritto di usufruire della tutela prevista a favore della lavoratrice che presti attività lavorativa in condizioni di rischio. Per conoscere i diritti e le tutele che Le spettano durante la gravidanza deve probabilmente rivolgersi all’Ente o Cassa a cui versa i contributi utili ai fini del godimento dell’indennità di maternità. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato