Ectasia aneurismatica della vena ombelicale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili dottori, ho 33 anni e sono alla prima gravidanza, sono alla 20+4 e effettuando l’ecografia morfologica, hanno riscontrato, cito: “ectasia aneurismatica della vena ombelicale (diametri mm 8×6) a livello della porzione intraddominale del funicolo”. Ho precedentemente effettuato translucenza con bitest risultato tutto negativo e harmony test risultato tutto negativo. Dalla morfologica hanno riscontrato valori tutti nella norma, peso fetale di 360 gr e valori che si trovano nel 43 percentile. L’indice di resistenza dell’arteria uterina di dx ha valore di 0,51, mentre quello di sx 0,55. È una situazione a rischio? Potrebbe portare altre patologie anche future per il feto? È una situazione patologica grave? Vi ringrazio anticipatamente per l’attenzione datami

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora,riscontrare una dilatazione della porzione intraaddominale della vena ombelicale non è poi così raro.
Anche se teoricamente può essere associata ad anomalie cromosomiche (che almeno in parte nel suo caso sono state escluse), spesso, in presenza di anatomia normale, costituisce reperto occasionale non pericoloso.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo