Distacco di retina: non potrò partorire naturalmente né allattare al seno? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono alla 14 settimana della prima gravidanza. Il mio oculista mi ha detto che avendo avuto il distaccamento della retina (almeno 10 anni fa) non potrò partorire con parto naturale né tantomeno allattare al seno.
Il mio ginecologo concorda sull’esigenza di effettuare un parto cesareo ma vorrei sapere se effettivamente non potrò neppure allattare.
Infine, non mi é chiaro se il problema sta nel “latte materno” o nell’attività stessa dell’allattamento perché altrimenti potrei estrarre il mio latte evitando però l’allattamento.
Confidando in una vostra risposta, vi saluto cordialmente

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Laura, mi pare che i suoi curanti abbiano ragione: è da evitarsi tanto il parto spontaneo quanto l’allattamento. Non si tratta tanto di fatica fisica, come ingenuamente lei crede, ma è l’impegno fisiologico che può stressare l’organismo materno. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo