Anonimo

chiede:

Salve, sono una parrucchiera in maternità assunta a tempo indeterminato, ho saputo che è cambiata la legge, vorrei sapere a quanto tempo ho diritto di rimanere a casa dopo la nascita del bambino e quanto ho diritto ad essere pagata, inoltre vorrei sapere se al ritorno a lavorare potrei rientrare con un part-time pur avendo un contratto full-time… grazie.

Gentile Signora, dopo il parto dovrà astenersi dal lavoro per 3 mesi ovvero 4 mesi, nel caso in cui avesse deciso di lavorare fino all’8° mese di gravidanza. Per tutto il periodo di astensione obbligatoria la prestazione consiste in un’indennità giornaliera pari all’80% della retribuzione globale media giornaliera. Per quanto concerne l’astensione facoltativa, l’importo dell’indennità di maternità è pari al 30% della retribuzione. Il periodo di astensione facoltativa successiva al parto è riconosciuta ad entrambi i genitori nei primi otto anni di vita del bambino, per un periodo complessivo di 10 mesi. Nel primo anno di vita del bambino, inoltre, la lavoratrice madre, che lavori per almeno 6 ore giornaliere, ha diritto a due ore di permesso per allattamento. L’importo dell’indennità corrisposta per le due ore giornaliere di permesso per allattamento è pari all’intero ammontare della corrispondente retribuzione. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato