Dimagrire in gravidanza: è pericoloso? | GravidanzaOnLine

Claudia

chiede:

Buongiorno, sono Claudia, ho quasi 35 anni e sono alla mia terza gravidanza. Ho 2 bimbi di 10 e 8 anni. Sono a inizio gravidanza, sono alta 160 cm e peso 60 kg. Il mio peso prima delle gravidanze era 48 kg e, dopo le gravidanze, oscillava tra i 52 e i 54 kg.

Ora sono all’inizio della mia terza gravidanza e parto da un peso troppo alto, 60 kg: posso cercare di perdere 5 kg senza recare danno o problematiche al feto? La ringrazio per l’attenzione, cordiali saluti.

Gentilissima Claudia, seguire un regime dietetico in gravidanza non è vietato, specie se il BMI pre-gravidico ricade nel sovrappeso o obesità. In base ai dati che Lei mi ha fornito il suo BMI pre-gravidico rientra ancora nel normo-peso. Tuttavia una dieta ben bilanciata le consentirebbe di evitare di prendere chili inutili.

Le raccomando, ad ogni modo, di evitare diete fai da te, in quanto durante la gravidanza aumentano i fabbisogni energetici e di molte vitamine e micronutrienti essenziali per garantire il corretto sviluppo del feto. Si rivolga quindi ad un Professionista della Nutrizione (medico, biologo o dietista), il quale dopo un’attenta anamnesi sarà in grado di fornirle il giusto piano nutrizionale che tenga conto dei fabbisogni energetici e nutrizionali in relazione al periodo gestazionale. Auguri.

Alimentazione in gravidanza: cosa mangiare (e quanto) e cosa evitare

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista

Categorie