Anonimo

chiede:

Mi chiamo Federico e ho un problema. Mia moglie è incinta. Alcune settimane fa abbiamo fatto il test del bhcg ed era positivo valore 250. Dopo
qualche giorno è sceso a 190. Ci siamo preoccupati, chiamando il ginecologo. Ha effettuato un ecografia transvaginale, ma non si vede niente. Abbiamo rieffettuato il test bhcg ed era salito a 1000 in 2gg. L’abbiamo comunicato
al medico ed ha effettuato ancora una volta l’ecografia, ma ancora niente. Ha diagnosticato una presunta geu. Dopo 2 gg hanno rieffettuato il bhcg ed è
alito a 3700. Ancora ecografia, ma niente. Domanda: che cosa sta succedendo?

Redazione

Redazione

risponde:

Caro Federico, con BhCG superiore a 1000 o 1500 unità, in genere la camera ovulare deve essere visibile per via transvaginale, dentro l’utero. Se questo non si verifica, la possibilità di una extrauterina è molto alta, soprattutto se la beta hCG continua a salire. Identificare una extrauterina in epoca precoce richiede notevoli competenze ecografiche ed un apparecchiatura idonea.
In ogni caso, esiste una notevole variabilità individuale, quindi ancora non è detta l’ultima parola… a volte infatti, contro ogni previsione, ed a dispetto di valori limite e tabelle, la camera compare dentro l’utero con ritardo ed in corrispondenza di valori di beta hCG maggiori rispetto alla media.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo