Contratto interinale in scadenza e maternità anticipata | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, spero tanto possiate darmi qualche chiarimento perché non sto capendo niente e invece di vivere serenamente questo periodo fantastico della mia vita sono molto molto in ansia… sono alla decima settimana, e attraverso un’agenzia interinale lavoro in un ipermercato, i contratti che mi vengono fatti sono più o meno di un mese, a volte c’è proroga a volte no a seconda del periodo etc… io coordino i lavori in cassa, non ho ancora detto del mio stato interessante altrimenti di sicuro non mi avrebbero più richiamata, oggi ho avuto una minaccia d’aborto e quindi il mio ginecologo mi farà il certificato di maternità a rischio, io volevo sapere come muovermi per ottenerla, di quanto deve essere questo certificato perché mi possa coprire in tutti i mesi anche fuori contratto e se naturalmente (visto che il mio contratto scade il 10 novembre) mi spetta il pagamento della maternità anticipata anche se il mio contratto scade, perché sono stata a 2 patronati ma mi hanno solo confuso le idee… come devo muovermi??? Sono veramente disperata. Se qualcuno può illuminarmi, grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora Manuela, con il certificato del Suo ginecologo dovrà recarsi presso la Direzione Provinciale del Lavoro che le convaliderà la maternità a rischio. La procedura Le sarà convalidata entro 7 giorni. Successivamente percepirà l’80% della retribuzione a carico dell’INPS attraverso il datore di lavoro che nel suo caso è l’agenzia interinale. Durante la maternità il contratto di lavoro resterà congelato nella sua durata, pertanto al termine della maternità lavorerà i giorni restanti al fine di terminare il periodo di lavoro concordato. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato