Anonimo

chiede:

Buon pomeriggio, il mio contratto è a progetto da quasi 1 anno e mezzo con scadenza il 31 ottobre 2015, dal 20 luglio sono a casa con certificato del mio ginecologo per problemi (minacce di aborto) fino al 18 agosto per il tempo della terapia. Se il problema continua e quindi sono sempre a rischio cosa ne sarà del mio lavoro??? Possono chiudermi il contratto a fine ottobre??? Ho portato il certificato all’asl di competenza che ha inviato il tutto in via telematica all’inps (sono iscritta alla gestione separata), dopo quanto tempo mi invia la ricevuta l’inps? Ringrazio in anticipo per la risposta e la vostra disponibilità.

Gentile Sig.ra, i contratti a progetto danno ampio margine di gestione al lavoratore che può decidere come e quando svolgere lo stesso, dovrebbe poter continuare il lavoro anche dopo la scadenza se non ha provveduto a portarlo a termine.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato