Contratto a tempo determinato in scadenza e gravidanza a rischio - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, descrivo la mia situazione: ho un contratto a tempo determinato che scade il 20/06/2015. Da pochi giorni ho scoperto di essere incinta, la data presunta del parto è il 12/12/2015. Il mio ginecologo (ASL) mi ha rilasciato il certificato di gravidanza a rischio che ho inviato alla Direzione Provinciale del Lavoro (raccomandata con ricevuta di ritorno) e al mio datore di lavoro per conoscenza (via email). Ora sono in attesa di un riscontro da parte della Direzione Provinciale del Lavoro. Se non ho sbagliato nulla, fino al 20/06/2015 percepirò lo stipendio. Dopodichè cosa dovrò fare? Ecco i miei dubbi: – il 20/06/2015 dovrò presentare domanda di disoccupazione? – il 12/10/2015 (due mesi prima del parto presunto) dovrò presentare il modulo di maternità obbligatoria all’INPS? Se si, per il periodo tra la scadenza del contratto (20/06/2015) e tale data (12/10/2015) percepirò lo stipendio? Grazie

Gentile Sig.ra, al termine del contratto presenti la domanda per la disoccupazione se poi le verrà riconosciuta la maternità a rischio lei potrà percepire l’indennità di maternità anticipata al posto della disoccupazione per tutto il periodo previsto dalla legge. Al termine del periodo di maternità obbligatoria (3 mesi successivi al parto) lei riprenderà a percepire l’indennità di disoccupazione.
Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato