Concepimento in ritardo? - GravidanzaOnLine

Concepimento in ritardo?

Anonimo

chiede:

Salve Dottore, il mio ultimo ciclo mestruale risale al 7/11/2013. Sono sicura che il giorno dell’ovulazione sia stato il 20/11/2013 poiché ho monitorato quel giorno con il test clear blue. Quindi vorrei capire di quante settimane sono incinta… di solito il calcolo delle settimane comincia dalla data dell’ultima mestruazione, quindi dal 7 novembre ad oggi avrei concluso le 8 settimane. Siccome ho ovulato al 14 giorno forse dovrei essere nella 6° settimana? Ho effettuato un’eco interna dalla quale si vede la camera gestazionale, il sacco vitellino ma non si vede ancora l’embrione!!! Come mai? In attesa di una risposta La ringrazio anticipatamente. Saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Il metodo migliore per stadiare correttamente la gravidanza, è misurare l’embrione nelle prime settimane (es. 7 settimana). Il margine di errore è di circa 2 giorni.
In genere, se chi fa l’esame ha esperienza ed usa un apparecchio dignitoso, se è visualizzabile il sacco vitellino lo è pure il battito. Stabilire la presenza del battito è elemento fondamentale. Con apparecchi ad altissima risoluzione si riescono a misurare embrioni piccolissimi. Ad ogni modo è possibile che la gravidanza sia iniziata in ritardo.
In base alla sua ultima mestruazione infatti dovrebbe essere alla ottava settimana e sei giorni.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo