Estradiolo Alto al 22° Giorno di Ciclo - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Gent.mi dottori, ho 38 anni e sono sposata da 7 mesi. I miei cicli sono
sempre stati regolari (tra i 25 e i 29 giorni; raramente di 22, 23 e 31
gg.) e non c’è mai stato niente di strano che mi abbia fatto andare dal
ginecologo; solo una brutta candida che mi ritornata più volte ma che poi
ho risolto. Nel mese di dicembre 2008 ho avuto un aborto spontaneo alla 8
settimana (ma in realtà era la 6). Da allora io e mio marito stiamo
cercando un’altra gravidanza ma ancora non arriva. Ho un mioma intramurale
di circa 2,8 mm, ma tramite l’isteroscopia mi hanno detto che non sporge
nella cavità uterina e quindi non darebbe fastidio ad una gravidanza. Sono
inoltre portatrice di 2 mutazioni genetiche: fattore V leiden e 5,10-MTHFR T 677 entrambi in eterozigosi. Per questi sto assumendo acido folico 5 mg
al giorno e aspirinetta 1 cp al giorno dal mese di febbraio. Ho cominciato a misurare la TB dal mese di aprile e ho scoperto che il ciclo dal 25 marzo
al 20 aprile è stato anovulatorio. Ho chiesto con insistenza alla mia
ginecologa di effettuare dei dosaggi ormonali al 7, 14 e 21 giorno del ciclo
successivo e questi sono i risultati: 7 giorno Estradiolo 17 beta: 161 LH: 4,85 FSH: 4,29 Progesterone: 0,20 Prolattina: 14,92 14 giorno Estradiolo 17 beta: 158 LH: 9,75 FSH: 8,44 Progesterone: 5,24 21 giorno Estradiolo: 269 LH: 2,34 FSH: 1,77 Progesterone: 12,22. Durante il
monitoraggio ecografico l’unico follicolo presente, cresciuto fino a 18,3 mm al 12 giorno, addirittura sparito al 13 giorno, quindi suppongo di non
aver ovulato! Allora come mai l’estradiolo è così alto al 22 giorno? Potrebbe
essere prodotto dal mioma intramurale che ho nell’utero? Oppure potrei
essere incinta? Il giorno 14 maggio (25 giorno del ciclo) ho iniziato ad
avere perdite marroni che sono durate solo due giorni (e sono le stesse che
ho avuto anche per la prima gravidanza che poi è finita male e non ne
ho mai avute in vita mia). Ho il seno un po’ più gonfio del solito e nessun
altro sintomo. Che vorrà dire? Sono al 28 giorno del ciclo ma le
mestruazioni non mi sono ancora arrivate! Vorrei tanto essere incinta! Non
ho ancora fatto il test perché ho paura di sprecare soldi! Sto aspettando
di fare il betaHCG che è più preciso! Ma vorrei sapere voi cosa ne pensate!
Grazie per la vostra risposta!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora,
l’estradiolo è prodotto dalle strutture follicolari che, anche dopo la
mancata ovulazione, continuano a funzionare fino ad “esaurimento” spontaneo
(e conseguente mestruazione o sanguinamento irregolare). La stimolazione
mammaria è giustificata da tale produzione ormonale e non può testimoniare
da sola una gravidanza: il test sulle urine è, comunque, attendibile quanto
il dosaggio sul sangue della beta HCG. Vista l’età anagrafica e l’urgenza di
finalizzare un concepimento, suggerirei di eseguire una induzione ovulatoria
tramite stimolazione farmacologica delle gonadi, presso un

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo