Cisti follicolare gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.le Dottore,
Sono una donna di 34 anni, reduce da 2 aborti causati da tiroidite
autoimmune
non diagnosticata. Adesso sono in cura, la tiroide è ok e ieri ho fatto
la prima ecografia alla 6+2 ed è stata riscontrata una cisti follicolare
di 7 cm, a pareti regolari e priva di setti, transonica, contenuto fluido.
Cosa si fa in questi casi? Si aspetta, magari si riassorbe, si aspira?
Può compromettere la gravidanza in questa fase precoce?
Grazie per le sue delucidazioni
Cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, se la formazione cistica è comparsa in gravidanza, è probabile che si tratti di un corpo luteo gravidico, cioè di una condizione normale anche se di dimensioni elevate. Se invece il reperto era preesistente le caratteristiche che lei menziona orientano verso una cisti follicolare semplice, anche se a volte anche i cistoadenomi possono avere struttura simile…
Non dovrebbe in ogni caso influire sulla gravidanza. Il consiglio è ovviamente di controllarla spesso.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo