Anonimo

chiede:

Buonasera. Sono Laura. Sono nella 32esima settimana di gravidanza e dall’ecografia si è riscontrata una cisti nel ovaio della bambina. Farò due sere le fiale di bentelan da 4mg per un totale di 12 mg e in base all’effetto del farmaco lunedì prossimo mi aspetta la ginecologa per decidere il da farsi. Decidere il cesareo a quando. Con endoscopia verrà operata la piccolina. Quanto è preoccupante una cisti? E quanto è preoccupante l’intervento? Perché si formano le cisti? Sono preoccupata e spaventata. La bimba è sopra i due chili e misura 43 centimetri. Aspetto un riscontro. Grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Laura,non mi specifica le dimensioni e l’aspetto della cisti. Se come immagino è una cisti semplice, questo costituisce reperto relativamente frequente in gravidanza. Generalmente scompaiono prima della nascita o anche alcuni mesi dopo la nascita. A volte la cisti fetale può assumere anche un aspetto pseudo solido per la presenza di detriti, simulando un dermoide.
Personalmente, almeno per quello che posso immaginare, non avendo informazioni precise, non vedo tutta questa urgenza né di operare la bambina alla nascita e neppure a riguardo del parto. Personalmente, in base alla mia esperienza, la maggior parte delle cisti ovariche fetali è completamente scomparsa dopo alcuni mesi. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo