Celiachia ed altre intolleranze in gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve! Ho 37 anni e sono incinta da tre settimane (reali). Sono celiaca, intollerante al latte, al nichel ed al lattice. Oltretutto parto già con un metabolismo molto lento ed un sovrappeso non indifferente. Sono alta 155 cm e peso 70 kg. Sono molto preoccupata per quanto riguarda il come e quanto alimentarmi nei prossimi 9 mesi. Qui a Trieste i medici che ho contattato si lavano le mani dicendo che non hanno mai avuto una paziente con tanti problemi alimentari tutti insieme. Lei cosa mi consiglierebbe?
Grazie mille.

Gentile lettrice, in piena querelle tra chi è più idoneo a erogare una dieta, se il medico o il nutrizionista, questa sua e-mail andrebbe incorniciata.
No, per quanto un caso possa essere raro dietro un caso c’è sempre una persona, e se lei chiede un aiuto è infinitamente poco professionale non offriglielo: sono certo si tratti di un difetto di comprensione; torni alla carica dai suoi medici, e magari provi ad ascoltare anche il parere di un nutrizionista. Di solito conosciamo la composizione chimica degli alimenti, la varietà offerta da decine di combinazioni alimentari diverse, le reazioni avverse scatenate dalle crossreattività alimento-alimento o polline-alimento o lattice-alimento, sappiamo adattare le diete ai gusti ed alle preferenze di chi le richiede, e, soprattutto, sappiamo gestire situazioni concomitanti (per esempio reazioni avverse + sovrappeso). Con le dovute eccezioni, naturalmente!
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista