Briglia amniotica incompatibile con un parto naturale? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Sono al settimo mese è ho una briglia amniotica, il mio ginecologo
a priori dice che devo fare un parto casareo per evitare qualsiasi inconvenienza,
ma vorrei sapere quanto rischio corro a fare invece un parto naturale.
Secondo lui la mia bambina potrebbe impigliarsi durante il parto.
Lo so sono una testona, ma mi piacerebbe vivere l’esperienza del parto naturale.
Voi cosa mi consigliate? E qualcuno ha mai vissuto questa mia esperienza?
Grazie mille

Gentile signora Bruna, per darle una sicura risposta bisognerebbe conoscere
meglio le misure e la localizzazione di questa briglia, ma, in ogni modo,
una volta avviato il parto, ove sorgessero difficoltà, vi sarebbe tutto
il tempo per scegliere il taglio cesareo. Auguri,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo