Biometria fetale: I valori sono più alti rispetto alla settimana di gestazione! - GravidanzaOnLine

Biometria fetale: I valori sono più alti rispetto alla settimana di gestazione!

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore,
sono una mamma in ansia per i valori di biometria fetale riscontrati
nella mia ultima ecografia effettuata alla 31° settimana.
Premettendo che già dalle precedenti ecografie della 12° settimana e
della 20° settimana risultavano valori più alti che corrispondevano
rispettivamente alla 13° e alla 21° (confermato anche dal fatto che il
concepimento è avvenuto il 9°giorno e sicuramente non successivamente),
nell’ultima della 31°settimana ho i seguenti valori che dovrebbero
corrispondere addirittura alla 33° /33°+5 settimana:
DBP 83.9;
C.C 300.6;
C.A 289.9;
FLM 60.9. Mi devo preoccupare??? Considerato che il mio peso è aumentato solo di 8
kg, da cosa dipende questa evoluzione??? Le mie analisi del sangue sono
perfette (anche il glucosio).
Cosa mi consiglia di fare?? Dovrei comunque mangiare meno per evitare
che cresca ulteriormente???? Mi può dare una stima del peso e della
lunghezza della mia bimba??? E a fine gravidanza a quale stima si
arriverebbe???
Per la data presunta del parto, cosa dovrei tener conto:
la mia ultima mestruazione (quindi 31 sett.),
la data del concepimento(quindi 32 sett.) o
la corrispondente dell’ultima ecografia (quindi 33/33.5 sett.)? Si
potrebbe anticipare in qualche modo la data del parto per evitare che
cresca ulteriormente??? E di quanti gg. si potrebbe anticipare???
Vi chiedo gentilmente di rispondermi con estrema urgenza.
Una mamma in ansia

Redazione

Redazione

risponde:

Nella maggioranza dei casi, un feto più grande in assenza di aumento della glicemia e con anatomia normale, è solo espressione di costituzione. La gravidanza è il periodo per eseguire una alimentazione corretta. Non bisogna né mangiare meno del giusto, ma neanche di più… quindi dipende dal regime dietetico che lei segue attualmente se mangiare meno. In genere un bambino più grande per costituzione, non nasce prima, anche se in caso di dimensioni notevoli, un certo anticipo del parto può verificarsi.
Al momento il peso è di circa 2.200. Non si può prevedere quanto sarà alla nascita in quanto troppe variabili entrano in gioco. In genere però, un feto con valori biometrici superiori rispetto a quanto atteso di 20 o 30 giorni nell’immediata vicinanza dal parto, può pesare anche più di 4 chili.
Da quanto mi scrive, non sussistono motivi di ansia.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo