Beta hCG dopo un aborto biochimico - GravidanzaOnLine

"Dopo un aborto biochimico le beta possono salire?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno. Avrei bisogno di un chiarimento. Ho fatto il test di gravidanza dopo 7 giorni di ritardo ed è risultato positivo. Però ho sempre avuto delle perditine scure. Ho fatto le Beta ed erano a 97, ma le perdite nel frattempo si sono fatte di colore più vivo. Sono andata dalla ginecologa, che però durante la visita non ha visto nulla perché è ovviamente troppo presto e mi dice di rifare le beta dopo 2 giorni. Il giorno dopo mi è arrivato il ciclo, confermando così un un aborto biochimico. Le beta, però, sono risultate 136: non dovrebbero diminuire?

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, la diagnosi effettuata dalla sua ginecologa è corretta e da quanto descritto si è trattato di un “aborto biochimico”. In questi casi il valore della beta hCG tende a salire in modo irregolare senza mai raggiungere valori alti per poi giungere nei giorni successivi alla mestruazione all’azzeramento. Ripeta il dosaggio della beta hCG ogni 15 giorni finché il valore non sarà zero. Non trascuri neanche di effettuare una ecografia transvaginale di controllo sempre tra un paio di settimane per valutare il fisiologico ripristino del ciclo ovarico e monitorare la morfologia uterina. Cordiali Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie