Astensione insegnante sostegno | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, sono un’insegnante di sostegno a tempo determinato nella scuola primaria! Ho comunicato lo stato di gravidanza al mio dirigente scolastico, allegando certificazione del mio ginecologo. Ho chiesto il cambio di mansione mi ha risposto che non è possibile, perché dovrò essere sostituita con un supplente e se io rimanessi a scuola (in segreteria ad esempio) il numero dell’organico cambierebbe e lei sostiene che ciò non è legale… Mi invita quindi a chiedere la maternità anticipata. La mia gravidanza non è a rischio, è il lavoro ad essere a rischio e io non ho intenzione di richiedere la maternità anticipata, anche perché so che altre colleghe nella stessa situazione hanno potuto lavorare con altra mansione… Chi ha ragione? A quali normative posso appellarmi? Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Martina, il dirigente scolastico, venuto a conoscenza dello stato di gravidanza, è tenuto ad allontanare immediatamente la
dipendente da una eventuale situazione di rischio, esonerandola da lavori a rischio, modificando l’organizzazione del lavoro, ovvero provvedendo ad assegnarla ad altra mansione compatibile. La mansione alternativa può essere anche di qualifica inferiore senza che comunque la dipendente perda il diritto alla retribuzione relativa alla mansione precedente (art. 7 D.Lgs 151/02). Qualora, tuttavia, il dirigente scolastico non abbia la possibilità di procedere ad un cambio di mansione idoneo, deve darne immediata comunicazione alla Direzione provinciale del lavoro che attiva la procedura per l’astensione anticipata dal lavoro. Tale astensione, oltre ad interessare il periodo della gravidanza, può, in alcune situazioni di rischio, estendersi fino a sette mesi dopo il parto. Alternativamente la lavoratrice può rivolgersi, munita di un certificato di medico convenzionato Asl che attesti lo stato di gravidanza e le condizioni di rischio, direttamente alla Direzione Provinciale del Lavoro territorialmente competente, che procede all’istruttoria, ed all’autorizzazione all’astensione anticipata nel caso in cui il dirigente scolastico dichiari l’impossibilità allo spostamento di mansione. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato