Aspirinetta durante l'allattamento al seno: si può? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, avrei bisogno di un’informazione. Sono al terzo mese di gravidanza e a causa del fattore di Leiden mi hanno fatto prendere l’aspirinetta, che ho già preso durante la prima gravidanza. Tuttavia – soprattutto di notte per farla dormire – continuo ad allattare la mia figlia di due anni. Che rischi corro se se continuo a dargli il seno per dormire? Prendo una compressa di aspirinetta al giorno. La ringrazio in anticipo, saluti.

Dott. Giulio Lanzi

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile signora, purtroppo anche a basso dosaggio l’acido acetilsalicilico risulta controindicato in allattamento e in età pediatrica perché non si possono escludere fenomeni idiosincrasici o l’insorgenza di una sindrome rara ma grave, la “Sindome di Reye” in cui non è del tutto noto il rapporto dose/rischio. Chieda nello specifico al suo pediatra, me credo probabile le consiglierà di non proseguire con la poppata notturna.

Farmaci e allattamento: le cose importanti da sapere

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie

  • Allattamento