Ascesso perianale guaribile per via chirurgica? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.mo dottore,
buongiorno e grazie della possibilità.
Le chiedo, prima di disturbarla,
se crede possibile
guarire in maniera non chirurgica
un ascesso perianale
(che è ormai lì da 15 giorni)
con presenza di ragade interna
e cripta. In più sono alla 8 settimana
di gravidanza. Prima gravidanza
Il proctologo consiglia di operarmi
tra una settimana… per farmi un drenaggio
io temo un po’… nonostante soprattutto la
parte esterna del prolasso sia
molto fastidiosa e dura…
ed oggi ho anche scoperto di avere la candida
che il mio dottore vorrebbe curare
con ab3000 ovuli e micoschiuma… ma io che con la candida ho a che fare
quasi ogni mese… (in passato ho fatto anche uso
di fermenti/tea tree oil/semi di pompelmo)… e anche terapie opposte tipo diflucan. ma
insomma la candida torna nonostante anche il
mio compagno si curi…
cosa mi consiglia?
Un altro dubbio….
lavaggi di tea tree oil in gravidanza si possono fare?
La ringrazio moltissimo
attendo con ansia una
sua risposta

Gentile signora,
credo che sia indispensabile il drenaggio chirurgico quando la
terapia antibiotica non sia risolutiva.
Segua i consigli del proctologo; le consiglio intanto olio di
vaselina 1 cucchiaio la sera per bocca, dieta senza scorie ed in
bianco, impacchi con amuchina – euclorina.
Consulti l’articolo sul sito ed
il mio sito, ove potrà trovare utili informazioni sulla sua malattia e sui
problemi proctologici in gravidanza.
Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Colonproctologo