"Cosa può comportare l'arteria ombelicale unica?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, una mia amica si trova alla 20ª settimana di gestazione. Dopo aver fatto l’ecografia morfologica il ginecologo ha evidenziato che c’era un’unica arteria ombelicale. A questo punto quali sono le tappe da seguire e quali potrebbero essere i problemi legati a questo fattore? Grazie.

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile signora, il management dell’arteria ombelicale unica ha principalmente due scopi. Il primo è determinare che non ci siano altre anomalie associate: la cosa si traduce nella necessità di un esame genetico/cromosomico attraverso amniocentesi o esame equivalente e in un approfondito esame ecografico morfologico, meglio se in centro di secondo livello con successiva ecocardiografia fetale. Il secondo è accertarsi con esami ecografici e flussimetrici seriati che ci sia un corretto accrescimento fetale.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo