Se Nuvaring è posizionato male perde di efficacia? - GravidanzaOnLine

“Se l’anello contraccettivo è posizionato male diminuisce la sua efficacia?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno, avrei bisogno di un chiarimento riguardo Nuvaring. Utilizzo questo metodo contraccettivo da qualche anno e, nell’ultimo mese, mi è capitato per due mattine, non appena sveglia, di trovare l’anello posizionato molto in basso, al limite dell’entrata vaginale e forse qualche millimetro fuori (la maggior parte dell’anello era comunque all’interno): dato che stavo dormendo non mi è possibile dire da quanto tempo fosse in quella posizione. È possibile che questi episodi abbiano diminuito l’efficacia contraccettiva?

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, il dispositivo intravaginale Nuvaring consta di un anello in poliuretano contenente un farmaco con proprietà contraccettive a rilascio modificato e talvolta questo dispositivo può subire piccoli spostamenti o slittamenti. Se, comunque, la porzione che protrudeva all’esterno della vagina era piccola, la capacità contraccettiva non risulta ridotta e non corre dunque rischio di gravidanze indesiderate. Le nuove confezioni del dispositivo hanno un applicatore in plastica utilizzabile per il corretto posizionamento: si assicuri di utilizzare l’applicatore per i prossimi mesi cosi da scongiurare il rischio di malposizionamento. Tenga presente che il dispositivo può essere rimosso completamente fino a due ore senza che le sue proprietà vengano modificate.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie