"È possibile che i risultati dell'amniocentesi siano sbagliati?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, ho bisogno di fare chiarezza e di capire come devo comportarmi. Ho dovuto fare l’amniocentesi per risultato positivo al Bitest, risultato confermato dall’amniocentesi per la trisomia 21 (il risultato è quello veloce perché quello dei 15 ancora deve arrivare). Io ho chiesto di rifare l’amniocentesi, ma mi hanno detto che è inutile perché è impossibile che sbagli. Io ora mi chiedevo: è davvero così? Io vorrei avere la certezza al 200%, possibile che non ci sia un modo per poter ripetere l’esame? Grazie mille

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, purtroppo da quello che mi racconta l’esito degli esami conferma la presenza di una trisomia 21: non è necessario ripetere l’amniocentesi poichè il risultato di tale esame è inequivocabile.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo