Alimentazione dopo il parto cesareo | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, le scrivo perché sono appena diventata mamma con un parto cesareo. Passato il primo periodo, vorrei subito cominciare a rimettermi in forma a partire dall’alimentazione. Come deve mangiare una donna che ha partorito col cesareo? La ringrazio.

Buongiorno e grazie per la sua domanda. La dieta adatta a chi ha partorito con taglio cesareo – ma in generale valida per tutte le neo mamme – dovrebbe essere innanzi tutto sana, semplice e varia, ricca di alimenti freschi e di stagione e con un apporto bilanciato di carboidrati, proteine e lipidi.

In più, dovrà prestare attenzione ad assumere alimenti facilmente digeribili e che non comportino la formazione di gas. Se allatta al seno non è il caso di adottare un regime alimentare ipocalorico ma questo non significa che non sia possibile dimagrire durante l’allattamento.

Così, ad esempio, è importante consumare verdure di stagione, crude o cotte e con condimenti leggeri, carne bianca e pesci magri a volontà. I formaggi, sebbene siano un’ottima fonte proteica, vanno consumati moderatamente, preferendo quelli magri.

Attenzione, invece, ai legumi che potrebbero dare gonfiore, e alle uova che andrebbero consumate una volta a settimana. I carboidrati non devono mai mancare ma vanno preferibilmente assunti nella loro versione integrale. Ed occhio soprattutto a mantenere un buono stato di idratazione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista

Categorie