Animazione per le feste dei bambini: 10 consigli - GravidanzaOnLine

Come organizzare l’animazione per una festa dei bambini perfetta

I bambini si divertono con poco, ma il rischio noia è sempre dietro l'angolo. Ecco alcuni consigli per l'animazione di una festa per bambini di successo.

Festa significa allegria, soprattutto per i bambini, a cui basta davvero poco per divertirsi, ma altrettanto poco per annoiarsi. Difficile stare dietro alle loro esigenze e alle loro mille idee che cambiano di continuo: mamma e papà però sono disposti a pensare a ogni minimo dettaglio pur di organizzare una giornata memorabile.

Torta, addobbi, giochi, invitati, inviti, cibo, regali: c’è da stare dietro a molte cose. Settimane di preparazione per poche ore di evento! Ma in particolare c’è un aspetto importante da considerare, affinché sia un successo: l’animazione per la festa dei bambini. Cosa fare? Quali attività proporre? Come intrattenere tutti i piccoli presenti in modo adeguato?

Animazione festa bambini: cosa fare?

La festa si può strutturare pensandola suddivisa in diversi momenti, non solo di gioco: ma anche una pausa merenda, per esempio, alternata al momento dell’apertura dei regali, alla baby dance, al taglio della torta e alle foto ricordo.

Chiaramente questa struttura ideale non va presentata come una forzatura, come una suddivisione rigida, altrimenti il bambino ne risente, perché non si sente libero di esprimersi. Quindi è bene che il genitore sappia come condurre la giornata, ma senza viverla (e farla vivere ai piccoli) in modo maniacale e stressante.

Animazione festa bambini: 5 giochi e attività

Chiaramente le esigenze cambiano col passare del tempo: esistono giochi e attività adatti a ciascuna fascia d’età. Nel caso di bambini fino ai 3 anni si può pensare a:

  1. il trucca bimbi: i bambini vengono truccati, magari proponendo sul loro volto fattezze di animali. Attenzione: usare sempre colori e trucchi atossici;
  2. lo scivolo gonfiabile: idea di sicuro successo, ma che purtroppo necessita di uno spazio all’aperto adeguato, un’area piuttosto ampia che possa ospitare lo scivolo per l’occasione. I bambini ne saranno di certo entusiasti;
  3. il clown: solitamente fa subito presa sui bambini e permetterà di distrarli, tenerli occupati e farli ridere e divertire.
  4. il classico girotondo a suon di musica: è un’idea intramontabile, da proporre chiaramente solo se i piccoli  hanno già imparato a camminare;
  5. per i più piccini si può pensare a un semplice angolo con tappeto-gioco di gomma, quelli con numeri e lettere a incastro. E poi assolutamente sì a pastelli colorati, matitoni e fogli di carta per disegnare e dare libero sfogo alla creatività. Lo adoreranno!

Animazione festa bambini: 5 consigli

idee per la festa dei bambini

Per organizzare al meglio la festa del bambino (senza spendere una fortuna) ecco i nostri consigli:

  1. Le agenzie di animazione offrono molti servizi. Ma soprattutto, se il personale è realmente professionale conosce perfettamente quali giochi e attività proporre, a seconda delle età dei bambini presenti. Affidarsi a questi team può essere un’idea, soprattutto se il tempo è poco e le idee scarseggiano. O, più semplicemente, se non si ha dimestichezza e si è alle prime armi con le feste realizzate per tanti bambini;
  2. ci si può aiutare coi cosiddetti “ultimate party pack” per risparmiare tempo, pacchetti per feste per bambini composti da tutto il necessario: piatti, bicchieri, candeline, festoni, giochini, palloncini;
  3. i bambini amano molto le feste a tema, dunque un consiglio è provare questa tipologia, che solitamente è sempre un successo, perché risulta molto coinvolgente e stimola la fantasia;
  4. anche se ultimamente si vedono in giro torte bellissime, che sembrano vere e proprie sculture, la strada della semplicità, soprattutto in caso di bambini, paga sempre. Inoltre una torta molto elaborata pesa molto anche in termini economici. Considerato poi che alle feste i bambini mangiano pochissimo e che è meglio non eccedere con gli zuccheri, anche una crostata o una torta fatta in casa andranno benissimo e saranno di certo gradite;
  5. invitate alla festa anche dei bambini più grandi, che potranno fare da “guida” e dare il buon esempio a quelli più piccoli, invitandoli a giocare e aiutandoli nelle varie attività.
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Bambino (1-3 anni)