Montata lattea

Montata lattea

La montata lattea è il latte vero e proprio che fuoriesce dal seno della donna dopo il parto e che sostituisce il colostro, che viene prodotto nei primissimi giorni dopo la nascita del bambino.

L’arrivo della montata lattea avviene a distanza di circa due-cinque giorni dal parto: il colostro, un liquido altamente nutritivo, si trasforma gradualmente in latte attraversando lo stato definito “latte di transizione”.

Il colostro rappresenta la primissima fonte di sostentamento per il neonato dopo la nascita. Questa sostanza è costituita da acqua, grassi, leucociti, proteine e carboidrati e rafforza enormemente le difese immunitarie del neonato mediante la trasmissione delle immunoglobuline.

La montata lattea si può accompagnare a ingrossamento e indolenzimento del seno, provocando una sensazione di dolore che si attenua da sola.