Endometrio Sottile

L’endometrio è la mucosa che percorre la parete interna dell’utero, è costituita da uno strato di tessuto epiteliale ed è in diretta comunicazione con il miometro.L’aspetto dell’endometrio muta sostanzialmente in base al ciclo mestruale, di fatti è proprio la porzione più superficiale di questa mucosa a sfaldarsi dando origine al flusso mestruale e a seconda dell’influenza esercitata su di esso dall’andamento ciclico degli ormoni, può assumere un assetto ispessito o assottigliato.

Endometrio Sottile

Ciclo che non arriva e niente gravidanza

Buongiorno, sono una donna di 33 anni. Per 12 anni ho preso la pillola milvane ininterrottamente senza avere mai problemi. 3 anni fa l’ho sospesa. Il ciclo è ricomparso subito e regolare anche se scarsissimo. È continuato a restare scarso fino ad ora. Non uso l’assorbente, mi viene un po’ di flusso solo quando vado in bagno. Ora il flusso ha una media di 26 giorni. Da ottobre con mio marito proviamo ad avere un bimbo, ma senza successo. Ho l’endometrio sottile, nell’ultima visita 2 giorni prima del ciclo era di 4.5 mm. Il ginecologo mi ha fatto fare gli esami ormonali. Tutto ok. Mi ha dato da prendere prometrium 200 mg per 3 mesi al 14mo giorno per 10 giorni per ispessire l’endometrio. Lo scorso mese tutto ok, ciclo in anticipo di 3 giorni. Questo mese il ciclo è in ritardo di 9 giorni, ma purtroppo non sono incinta, ho fatto il test ancora oggi ed è negativo. Sono molto demoralizzata. Non riesco a rimanere incinta. Avevo i crampi all’utero 3 giorni prima del presunto arrivo del ciclo, mal di testa, nausea... pensavo di esserlo... lo stesso mi è capitato a ottobre e aprile... come posso fare ora se non arriva il ciclo? Non so in che fase sono, sembra in stand-by. Cosa posso fare come cura? Sono magra, sono alta 155 cm e peso 41 kg, però non sono scheletrica, ho le mie forme, ma ho le ossa piccole.

Aborto spontaneo o gravidanza extrauterina?

Salve, ho avuto l'ultima mestruazione il 28 febbraio anche se il 30 marzo per 6 giorni avevo le perdite di sangue che sembravano le mestruazioni, ma il test è risultato positivo il 5 aprile. Martedì 7/04/2015 ho effettuato gli esami beta hcg, risultato 329 mUL/ul. Effettuata ecografia il 10/04/2015 nell'utero non c'è alcuna presenza di gravidanza, e l'endometrio sottile. Oggi il 11 aprile effettuato esame beta hcg che risulta 493 mUl/ml. Che cosa potrebbe significare, un aborto spontaneo oppure gravidanza extrauterina? Da 6 giorno continuo ad avere delle perdite marroni e rosa. Ringrazio per la risposta, Saluti

Come mai l'aumento delle bhcg è lento??!!

Salve, sono una donna di 30 anni alla prima gravidanza, l'ultimo mio ciclo è stato il 17 agosto, dopo circa una settimana ho avuto delle perdite e quindi mi sono decisa a fare le bhcg. Il 5/9/13 il valore delle beta era 181.00 mlU/ml il 10/9 il valore delle beta era 239.90 negli stessi giorni delle analisi, ho fatto anche l'ecografia transvaginale la quale ha riportato in entrambi i giorni lo stesso quadro: l'endometrio sottile, di tipo proliferativo, nella norma in disaccordo con la fase del ciclo e con il dosaggio delle Bhcg ; niente nel Douglas; corpo uterino e ovaie nella norma. Come mai le mie beta crescono cosi lentamente? Cosa sta succedendo? Grazie

Area iperecogena post interruzione gravidanza

Buongiorno, il 3 marzo ho avuto un'interruzione di gravidanza alla 14° settimana; il ciclo è ripreso regolarmente e attualmente ho avuto 4 cicli. Effettuando delle eco transvaginali di controllo, appena finito il ciclo, mi hanno diagnosticato quanto segue: "A livello del canale cervicale persiste area iperecogena di 7 mm apparentemente non vascolarizzata al PWD. Endometrio sottile regolare, sincrono con la fase del ciclo. Annessi visualizzati bilateralmente con attività follicolare.". Chiedo che cos'è quest'area, un possibile residuo di materiale che deve ancora essere espulso con il ciclo o un polipo? Che cosa mi consiglia di fare, visto che ho 34 anni e mi piacerebbe al più presto avere un altro bambino? Grazie per l'attenzione

Mancanza di ciclo dopo un aborto interno

Buonasera Dott.ssa, sono Alessia. Dopo una bruttissima esperienza per la perdita del mio piccolo bimbo, il 25 ott. 2012 ho subito un'aspirazione alla 9 sett., da allora non ho più avuto il ciclo. Il mio Ginecologo dopo il primo mese di assenza, facendomi un’eco mi ha riscontato una cisti ovarica funzionale e l'endometrio sottile, infatti per farmi arrivare il ciclo mi ha prescritto 2 punture di progesterone, la cisti si è assorbita, ma l'endometrio uguale ed il ciclo non è arrivato. Due mesi fa al controllo, visto che con le punture non si era risolto nulla, mi ha prescritto Yasmin. Dopo tutto ciò non so più che cosa pensare? Perche non arriva? Cosa mi è successo? La ringrazio anticipatamente.

Sospetta gravidanza

Gentili Dottori, scrivo perché ho un dubbio da sottoporvi e perché non riesco a rassicurarmi. Ho avuto un rapporto a rischio (a rischio per problemi gastrointestinali legati alla pillola) l'11 luglio. Il ciclo l'ho avuto sia il 31/7 sia il 27/8 puntuale, ma ho letto che può venire lo stesso anche se si è gravide. Per paura ho eseguito dei test di farmacia ma temo di non averli eseguiti correttamente e non mi fido di quelli. Ho purtroppo avuto spotting per tutto il mese di luglio e premetto che era il primo mese che assumevo la pillola lucille dopo aver assunto lestronette. Un ginecologo dell'ospedale che ha percepito la mia ansia al telefono quando ho chiamato per le perdite ha eseguito un eco tv il 20 agosto ma, per essere certi che non ci fosse gravidanza me ne ha fatto una seconda il 31 agosto, escludendo la gravidanza ed evidenziando questo "c.u regolare, endometrio lineare e sottile, ovaie regolari". Io non mi sono convinta e sono andata in ambulatorio privato a fare un dosaggio BHCG con risultato…

Endometrio inesistente

Salve,sono una ragazza di 25 anni e volevo avere un chiarimento. Oggi sono stata dal mio ginecologo, il quale durante una visita dove ha scoperto un polipetto cervicale, ha detto tra le altre cose che avevo l'endometrio praticamente inesistente; però non si è soffermato su questo particolare in quanto si è concentrato sulla cura per il polipetto. Neanche io purtroppo poi gli ho chiesto cosa comportasse l'inesistenza dell'endometrio. Leggendo via internet ho visto che un endometrio sottile o inesistente rende difficile l'istaurarsi di una futura gravidanza. È proprio cosi? La ringrazio anticipatamente per la sua cortese attenzione e sperando in una sua risposta colgo l'occasione per porLe i miei più cari saluti.

Progesterone basso ed endometrio sottile

Salve sono una donna di 32 anni a novembre del 2008 ho avuto un aborto spontaneo al primo mese la ginecologa mi ha fatto fare le analisi ed ha visto che ho il progesterone basso e che non hol'ovulazione tutti i mesi ho anche l'ovaio policistico, mi h dato degli ovoli di progesterone da prendere dal 17 al 27 giorno del ciclo, il ciclo così arriva regolare ma l'ovulazione no. Controlloda mesi la temperatura basale e uso anche persona, ma anche se ho l'abbassamento e l'innalzamento della temperatura persona dice che non ho l'ovulazione, infatti non resto incinta. Per quanti riguarda il muco non c'è quasi più da dopo l'aborto. Per me diventa ogni giorno sempre più pesante vivere questa situazione, vorrei chiedere se è il caso che prendo dei farmaci che fanno tornare regolarmente l'ovulazione e non solo il ciclo, quali esami mi consiglia di fare per essere sicura che vada tutto bene e sia solo un problema di ovulazione. Grazie

Endometrio sottile e progesterone

Salve, sono una ragazza di 26 anni e da uno alla ricerca di un bimbo. Finora ho fatto monitoraggi follicolari,

Devo ripetere il test di coombs?

Buonasera. Sono una mamma di 40 anni. 6 anni fa è nata la miaprima e unica bimba. Prima di lei ho avuto 2 aborti interni alla 9a e12a sett. con raschio. La sett scorsa ho avuto un aborto precocealla 5a sett di gravidanza. Il tutto è partito con delle piccoleperdite.. che si sono trasformate poi in perdite consistenti. Dalleecografie fatte si è vista una minuscola camera in utero. Le beta cheal 14 po’ erano 70 alla 5a sett erano 1500. Il gg dopo l'inizio delleperdite le beta sono scese a 400. L'utero si è ripulitocompletamente quindi ho evitato il raschio. Il mio dubbio adessoriguarda le immnunoglobuline. Io sono rh negativo, mio marito rhpositivo ed ho avuto una figlia rh positiva. Dopo tutti i precedentiaborti e il parto mi è stata fatta l'iniezione di immunoglobuline.Questa volta il ginecologo non ha voluto farla. Al 2° gg di perditedi questo aborto ho fatto il test di coombs indiretto ed eranegativo. Secondo voi è il caso di farla? Ho paura di avere probleminell'eventuale prossima gravidanza. Sono ancora in tempo? Sonopassati 7 gg dall'inizio delle perdite.. e l'aborto ormai èpraticamente finito. Devo ripetere il test di coombs? Dopol'eventuale iniezione si può cercare subito una gravidanza?Altra domanda. Quando si può cercare una nuova gravidanza? Allavisita di controllo il mio endometrio era molto sottile.. +o- 1mm. ..troppo sottile per un eventuale impianto?

Medico Risponde - Ginecologo

Ipomenorrea

Gent.le dott. Annona,innanzitutto la ringrazio per la sua attenzione e per la sua graditamente sincera risposta.Le preciso che è da poco che stiamo cercando una gravidanza, tra l'altro per ora in modo "spensierato", ovvero senza ricorrere a stick etc.Nel frattempo si è presentato questo problema di ipomenorrea.All'ipomenorrea negli ultimi due mesi si è associato un costante senso di gonfiore e di indolenzimento/peso al basso ventre.Ho portato i dosaggi alla mia ginecologa, la quale, senza alcuna spiegazione mi ha prescritto progeffik per tre mesi dal 15 al 25 giorno pm, nonostante i valori del progesterone al 21 giorno mi sembrino decisamente buoni.Intanto continuo a sentire questo costante indolenzimento e comincio a preoccuparmi.Preciso che prima dell'ipomenorrea ho effettuato i seguenti esami:- eco pelvica a gennaio 2008 nel periodo immediatamente post ciclo (5/6 giorno) dalla quale risultava tutto nella norma, con endometrio in fase proliferativa di 4 mm.- eco transvaginale a marzo 2008, sempre in fase post ciclo, utero e ovaio nella norma, con endometrio sottile.A novembre 2007 mi hanno riscontrato una cisti funzionale (poi scomparsa spontaneamente) ed in tale occasione ho effettuato il CA 125 che è risultato negativo.Nella speranza di averle fornito un quadro generale della mia situazione e nel ringraziarla in anticipo per la sua attenzione, la saluto cordialmente.

risponde

Medico Risponde - Ginecologo

Ho l'endometrio molto sottile…

Buongiorno. Sono Roberta e ho 33 anni. Recentemente, causa spotting prolungato, sono andata dal ginecologo che durante l'ecografia transvaginale mi ha detto che ho l'endometrio molto sottile (0.8 mm) e le mie ovaie sono più piccole del 30% rispetto alla media (non vorrei dire stupidate ma 1.8 cm e 2 cm). Assumo yasmin da circa 6 mesi. Può essere un effetto della pillola?Preferirei andare avanti con la pillola perchè finalmente non soffro più di terrificanti dolori mestruali, ma vorrei sapere se questo può causarmi problemi.Il mio ginecologo è di molte poche parole. Mi dice i numeri, ma non mi spiega cosa vuol dire…

risponde