Dentizione

Con il termine "dentizione" si indica l'eruzione e lo sviluppo dei 20 denti da latte nei bambini. Il processo ha una durata complessiva di circa due anni.Il primo dentino spunta intorno al sesto mese e, in genere, si tratta di uno degli incisivi inferiori. Portato a compimento il quadrante degli incisivi centrali, compariranno gli incisivi laterali entro il primo anno di vita del bebè. Fra i 12 e i 18 mesi cresceranno i primi molari, seguiti -nel semestre successivo- dai canini. Gli ultimi ad apparire sono i secondi molari, intorno ai due anni.

Dentizione
Dentizione

Denti che sembrano rimpicciolirsi in bimbo 2 anni

Sono la mamma di un bimbo che ora ha 2 anni e 2 mesi... ha già tutti i denti da almeno la scorsa estate, e secondo la pediatra è molto precoce. Ora da circa 2 mesi i due denti arcata superiore davanti non son più grandi come prima, sembrano consumarsi e c'è più spazio vuoto… Inoltre sembra che il bianco si stacchi partendo dall'alto...è un gran consumatore di camomilla per addormentarsi o se triste... beve latte e mangia di tutto... lava i denti... anche se spesso non lo fa con dentifricio... lo sto abituando... premetto che essendo logopedista mi sono accorta di questo, nonostante secondo mio marito sia impercettibile come problema. Avevo smesso a 1 anno con fluoro.... ora lo sto riprendendo... ha qualche consiglio? La dentista che lo ha visto mi ha detto che potranno cambiare ancora ma non mi devo preoccupare per il cambio di dentizione. È vero? Grazie

Vaccino meningite e dentizione

Buongiorno, mio figlio di 14 mesi deve fare a fine marzo il vaccino morbillo parotite rosolia e in abbinamento quello della meningite. siccome sta mettendo i molari, lei ritiene che non ci siano problemi nel farli o è meglio farli separati? Grazie in anticipo per la risposta.

Nopron!

Buongiorno, sono mamma di una bellissima bambina di 7 mesi e mezzo, solaree per fortuna sana... l'unica pecca, se così vogliamo chiamarla, è che è moltoattiva... non mi ha mai fatto una notte di sonno intera... ma da due mesi lecose sono peggiorate... è arrivata a svegliarsi ogni mezz'ora o al massimoogni ora... può capire...La pediatra, dopo la visita di controllo, mi ha detto di darle il nopron,aggiungendo, vedrà che non le farà niente... perché a suo parere non famiracoli... secondo lei mia figlia non ha ancora i cicli giusti del sonno,quindi dentizione o altro sono da escludere... mi ha detto di partire da1,5 ml e di aggiungere man mano 0,5... ecco dopo aver provato omeopatia(kindival) sciroppi tipo Quietalia e metterla nel lettone, ho ceduto, nonsenza riserve... la prima sera le ho dato 1 ml e la seconda sera 1,5 ml...l'effetto? A me pare che l'abbia più agitata di prima e quindi ora sonotentata di smettere... ho bisogno di sapere se sono solo mieparanoie... oppure di avere suggerimenti... qui non si dorme mai...grazie

Dentizione? O altro?

Buongiorno, ho una bimba di 20 mesi che circa 1 mese fa, quando eravamo in ferie, ha avuto feci molli e mal di pancia con scariche 1 o 2 volte al giorno e febbre a 38 per due giorni e poi sui 37 gradi per altri due giorni. La febbre è poi passata ma per un'altra settimana ha continuato ad avere mal di pancia e feci molli con muco e cibo non digerito. Con una dieta in bianco e fermenti la situazione si è poi risolta, anche se molto lentamente. Il pediatra le ha prescritto l'analisi completa delle feci e non è stato trovato nulla. Tornati a casa la situazione è migliorata, la bambina stava bene e per alcuni giorni è stata addirittura stitica! Ora però ha ricominciato ad avere 2 giorni di febbricola, feci molli 2-3 volte al giorno e mal di pancia. Le ho dato subito i fermenti e una dieta con latte alta digeribilità e biscotti per bambini, riso in bianco, carne bianca a vapore,mela o banana. tuttavia anche se segue questa dieta da ormai una settimana il problema delle feci ancora non si è risolto. Siccome dalle analisi non è risultato niente mi è stato detto che potrebbe essere un problema legato alla dentizione. Secondo voi non mi devo preoccupare? O forse è meglio indagare più a fondo su cosa possa essere il motivo scatenante? Grazie molte per la risposta

Mio figlio di 13 mesi, a causa di una caduta, ha perso un incisivo!!!

Mio figlio di 13 mesi, in seguito ad una brusca caduta, ha perso l'incisivo superiore centrale sinistro. L'impatto è avvenuto esclusivamente sul dentino che si è avulso interamente, completo di radice. Non è stato possibile reimpiantarlo immediatamente poiché l'incidente è avvenuto in giornata festiva e comunque il bambino sarebbe stato troppo giovane per collaborare (almeno così mi stato detto). Cosa dovrò aspettarmi per il futuro della dentizione di mio figlio? È possibile fare un impianto, in attesa del dente permanente? A che età mio figlio potrà essere sufficientemente collaborante per poter intervenire, eventualmente con apparecchio ortodontico?

Assenza congenita dei due incisivi laterali superiori…

Gent. dottore, sono il papà di una bimba di 16 mesi. Mia figlia èperfettamente nello standard e gode di ottima salute. Tuttavia presentaalcune anomalie nella prima dentizione, ovvero fino adesso sono spuntati"solo" i due incisivi centrali superiori (non vicini l'uno all'altro),un incisivo centrale inferiore, i primi due molaretti superiori e iprimi due molaretti inferiori. Sottolineo che nella mia famiglia, mecompreso, è diffusa l'assenza congenita dei due incisivi lateralisuperiori. La pediatra dice che bisogna solo aspettare e prima o poispunteranno tutti, a meno al massimo di quelli che mancano anche a me eche in età adulta ho integrato con due protesi. Posso quindi staretranquillo?Grazie,

Il cambiamento in ns. figlio può essere causato dalla dentizione?!

Egr. Dott.,sono la mamma di un bimbo di un anno appena compiuto.Michele è sempre stato molto vivace ma autonomo e dorme tutta la notteda quando aveva 6 settimane. È precocissimo nello sviluppo. Il primodentino è spuntato a 4 mesi senza particolari problemi, gli altri sette sonoseguiti con un po’ di fastidio e di irritabilità, ma senza farci preoccupare.Adesso, da circa 10 giorni, il bambino è diventato insopportabile.Piange per qualsiasi cosa inarcando la schiena con il rischio di farsi male, si sveglia di notte una o due volte, ha avuto febbre anche alta e diarrea intermittente, oltre ad avere le gengive (premolari) molto infiammate (ilpediatra ha detto che non ha mai visto gengive così grosse in un bimbocosì piccolo...), sbava moltissimo e non riesce a distrarsi per più di 5minuti. Il pediatra dice che la febbre e la diarrea sono virali e che ladentizione può solo avere provocato un abbassamento delle difese a causa dellostress fisico.Abbiamo molta fiducia nel nostro pediatra per cui siamo convinti cheabbia ragione, ma la domanda che ci poniamo è se la fuoriuscita dei premolaripuò causare un cambiamento di carattere così marcato o se abbiamo creato unapiccola peste destinata a farci diventare pazzi e inoltre sapere quanto tempo ci mettono ad uscire perché ormai è due settimane che siamo inballo e sinceramente cominciamo a non poterne più.Grazie per la disponibilità.

Gli incisivi superiori non accennano a cadere…

Gentile Dottore, innanzi tutto La ringrazio nel caso in cui risponderà al quesito che le pongo qui di seguito. Sono mamma di una bambina di quasi 6 anni (il 14 novembre) e volevo chiederle una cosa riguardo alla dentizione definitiva.Nicole ha già perso i due incisivi inferiori, sono già erotti i denti definitivi, ora anche gli incisivi superiori ballano ma già da qualche settimana, ma non accennano a cadere.Per i primi due ho dovuto ricorrere al dentista in quanto erano già spuntati i denti definitivi all'interno prima che cadessero i decidui.Per quanto riguarda i due denti che ballano, volevo chiederle: devo aspettare che cadano da soli, anche se ci vuole molto tempo o devo fare qualcosa.Spero in sua gradita rispostaCordiali saluti

La mia bimba di 18 mesi non ha mai gattonato!

Salve, volevo porre qualche quesito sulla mia bambina di 18 mesi.La mia bambina aveva iniziato a camminare in modo autonomo quasi un mese fa (anche se non era troppo sicura), da una decina di giorni vuole camminare solo con l'ausilio della manina o mia o di sua madre, oppure si sposta appoggiandosi ai mobili di casa (le porgiamo anche un dito e le basta), premetto che non è caduta, almeno non ultimamente. Se sta seduta nel box tende a non arrampicarsi per alzarsi, anche se l'ha fatto un paio di volte. Ha paura a chinarsi per raccogliere gli oggetti da terra, e lo fa solo se glieli alziamo di 10 cm. circa da terra.Episodicamente la notte si sveglia e piange disperatamente (ma penso che questo sia un problema comune, magari un brutto sogno). Cosa molto importante è CHE NON HA MAI GATTONATO! Comunque quello che mi preoccupa è questo camminare con il supporto della mano dei genitori, anche perché ormai a 18 mesi dovrebbe essere completamente autonoma. È da sottolineare che la bambina è vispa e socievole e le piace giocare con altri bimbi. Magari è solo pigrizia (mangia ancora nel biberon, il cucchiaino l'ha lasciato a 10 mesi e non ne ha voluto sapere più, forseper via della dentizione), almeno me lo auguro. Ringraziandola anticipatamente, porgo distinti saluti