Il Bonus mamma 2021 scade il 31 dicembre: come fare la richiesta

Sta per scadere la possibilità di richiedere il Bonus mamma 2021: l'agevolazione economica non richiede limiti di reddito. Il tempo ultimo per inoltrare la domanda è previsto per il 31 dicembre.

È rimasto poco tempo per richiedere il bonus mamma 2021. La data di scadenza prevista è il 31 dicembre, termine ultimo per inoltrare la domanda e usufruire dell’assegno economico per tutte quelle donne che sono in dolce attesa o hanno adottato un bambino.

Scopriamo come fare la domanda e quali requisiti servono per accedere al bonus mamma 2021.

Bonus mamma 2021: come fare la richiesta

Erogato dallo Stato, il bonus mamma 2021 è un’agevolazione economica che ammonta a 800 euro e che può essere percepita da tutte le donne dal settimo mese di gravidanza, che hanno appena partorito, hanno adottato un bambino o avviato l’affidamento predittivo.

Per accedere alla domanda, la clausola da rispettare è che sia il parto che l’adozione e l’affidamento siano avvenuti nell’anno in corso (2021).

A differenza delle altre agevolazioni familiari come l’assegno unico per i figli, il beneficio per il bonus mamma è che non presenta limiti di reddito. Non sarà, quindi, obbligatorio presentare il proprio Isee al momento della richiesta.

La domanda per beneficiare del Bonus dovrà essere effettuata, compilando l’apposito modulo online presente sul sito ufficiale dell’INPS.  Sarà necessario essere in possesso del codice PIN, SPID o CID (Carta di identità elettronica). Un altro modo per poter inoltrare la richiesta è attraverso i servizi telematici come:

  • contact center telefonando al numero verde 803164 o 06164164;
  • patronati.

Alla domanda dovrà essere allegato lo stato di gravidanza e per le cittadine straniere, il permesso di soggiorno. Mentre per coloro che adottano o prendono in affidamento un bimbo alla richiesta deve essere allegato il documento ufficiale che attesti la pratica in corso o conclusa.

Bonus Inps e famiglia: tutti gli incentivi per genitori e figli, la guida

A quanto ammonta il bonus mamma e quando scade?

Come riportato sul sito INPS, l’importo dell’assegno è di 800 euro e le modalità di pagamento previste sono:

  • bonifico domiciliato presso ufficio postale;
  • accredito su conto corrente bancario;
  • accredito su conto corrente postale;
  • libretto postale;
  • carta prepagata con IBAN.

Il bonus mamma 2021 potrà essere richiesto fino al 31 dicembre 2021. Dal 1° gennaio 2022, il bonus mamma non verrà più erogato e sarà assorbito dall’Assegno unico universale.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Servizi e diritti