Qual è l'albero celtico del mese di nascita del tuo bambino (e il suo significato)

È sempre interessante conoscere alcuni dettagli della personalità dei figli, alcuni di questi possono essere scoperti sulla base del periodo in cui è venuto alla luce. Le credenze celtiche possono dare un punto di vista inaspettato.

Ci sono tanti modi per conoscere il carattere di una persona, molti si possono basare sul segno zodiacale, ma altri dettagli possono arrivare dal mese di nascita, a cui sarebbe associato un albero celtico. I celti, infatti, erano convinti che gli alberi fossero una fonte di saggezza e rappresentassero l’universo nella loro composizione: le radici un simbolo del passato, il tronco sempre presente un simbolo del presente e i rami che si protendono verso il cielo un simbolo di ciò che deve venire.

Questa credenza li ha portati a sviluppare uno zodiaco dell’albero, sulla base del mese di nascita. Ogni albero corrisponde ai mesi lunari, per questo ce ne sono 13 e non 12. Da questo è possibile sapere qualcosa di più sulla personalità di ognuno, compresi i bambini che stanno per nascere e capire come potrebbero diventare. Avere questa informazione potrebbe essere anche uno spunto interessante sul nome da dare per chi è incinta ed è ancora indecisa. Vediamo quindi nel dettaglio.

Albero celtico del mese di gennaio (21 gennaio-17 febbraio): Sorbo. Un tempo si credeva che gli alberi di sorbo allontanassero gli spiriti maligni e come tali venivano piantati vicino alle case e alle porte per proteggersi. Potrebbero essere delicati, ma sono in grado di crescere e svilupparsi anche nelle condizioni più difficili. Questo albero è associato al pensiero filosofico, all’energia creativa e a chi ha un carattere tranquillo.

Albero del mese di nascita di febbraio (18 febbraio-17 marzo): Frassino. Chi è nato in questo periodo è intuitivo, ha un grande spirito di immaginazione e non ha paura a esprimere il suo pensiero, queste sono solo alcune delle loro qualità, di solito sono immersi nel loro mondo e sono introversi.

Albero del mese di nascita di marzo (18 marzo-14 aprile): Ontano. Gli ontani rappresentano la fiducia interiore, i nativi in questo periodo sono estroversi, energici e affascinanti, oltre ad avere quel qualcosa in più che permette loro di andare d’accordo con tutti.

Albero del mese di nascita di aprile (15 aprile-12 maggio): Salice. Il salice prospera vicino all’acqua e ha un forte legame con la luna e le fasi lunari, per questo chi è nato in questo periodo è paziente e sa stare con i piedi per terra, oltre a essere leale con gli amici e gli affetti più cari.

Albero del mese di nascita di maggio (13 maggio-9 giugno): Biancospino. Qui si sottolinea la natura doppia, oltre a essere associato all’energia maschile, è anche simbolo di fertilità. È proprio per questo che è ritenuto anche l’albero del matrimonio, sia i Greci sia i Romani lo associavano ai matrimoni felici. I bambini nati sotto questo segno possono essere un po’ permalosi, ma sono anche grandi ascoltatori e non si limitano a guardare i dettagli di una situazione, per questo sono in grado di adattarsi a ogni cambiamento.

Albero del mese di nascita di giugno (10 giugno-7 luglio): Quercia. Chi è nato in questo periodo finisce spesso per scegliere di diventare un insegnante. Le querce amano essere circondate dagli affetti più cari e amano trasmettere le loro conoscenze agli altri, sanno anche difendere chi è vittima di una sconfitta personale.

Albero del mese di nascita di luglio (8 luglio-4 agosto): Agrifoglio. Un tempo si pensava che le foglie di agrifoglio permettessero alle fate di ripararsi durante l’inverno, per questo è visto come un simbolo di pace e bellezza, in grado di prosperare anche quando fa freddo. I nativi sono intelligenti e amano le sfide, altrimenti finiscono per diventare pigri, sono generosi e sempre gentili, oltre a essere ambiziosi e visti dagli altri come leader.

Albero del mese di nascita di agosto (5 agosto-1 settembre): Nocciola. Sono tra i più dotati con i numeri e nelle materie scientifiche. Hanno una grande capacità di organizzazione e riescono a ricordare anche i minimi dettagli. Si ritiene che le nocciole siano una fonte di saggezza e sono ricche di vitamina E.

Albero del mese di nascita di settembre (2 settembre-29 settembre): Vite. I nativi sono spesso indecisi, sono in grado di vedere entrambi i lati di una situazione, per questo a volte non sanno bene che direzione prendere. Amano le cose belle della vita, come cibo, arte e musica.

Albero del mese di nascita di ottobre (30 settembre-27 ottobre): Edera. Sono in grado di sopportare i momenti difficili con grazia e in silenzio, tengono tutto dentro di sé invece di chiedere aiuto, ma sono sempre in grado di aiutare chi li circonda. Questo permette loro di superare le difficoltà anche quando sembra impossibile.

È tutto pronto per la sua nascita? Le check-list per non dimenticare nulla

Albero del mese di nascita di novembre (28 ottobre-24 novembre): Canne. Almeno tecnicamente non sono alberi, ma i celti le consideravano tali. Sono in grado di custodire i segreti e amanti della storia, per questo possono diventare buoni giornalisti e storici. La loro curiosità li spinge a scoprire quello che non è conosciuto e ad arrivare al nocciolo di ogni situazione.

Albero del mese di nascita di dicembre (25 novembre-23 dicembre): Sambuco. È associato all’inizio e alla fine, si pensa che i bambini nati in questo periodo si sforzino quando devono risolvere un problema e alla fine lo raggiungano, nonostante gli sforzi, possono essere amanti del brivido, ma anche empatici e premurosi.

Albero del mese di nascita del Nuovo Anno (24 dicembre-20 gennaio): Betulla. I nativi sono molto tolleranti, ma motivati quando devono raggiungere un obiettivo. Sono nati in quello nel periodo più buio dell’anno, ma sono spesso visti come tendenti alla luce, duri e resistenti alle avversità.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Il Tuo Bambino